Volotea rinnova la flotta e punta alla crescita

10/12/2020
12:25
 

Sbarcano a Venezia i primi 2 Airbus A319 di Volotea, con i quali la compagnia sancisce la sua intenzione di sviluppo: questo modello di aeromobili consentirà, infatti, al vettore di trasportare il 25% dei passeggeri in più per ogni volo.

Pubblicità

Nel corso del 2021 la compagnia si doterà di altri aerei di questa tipologia.

“L’arrivo dei nuovi A319 a Venezia rappresenta un ulteriore tassello nel continuo percorso di crescita che ci vede protagonisti insieme al Gruppo Save – dice Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea -. I nuovi velivoli, oltre a permetterci di trasportare un numero maggiore di passeggeri verso destinazioni ancora più distanti, garantendo comfort, sicurezza e qualità del servizio a bordo, vogliono lanciare un segnale di speranza per tutto il comparto turistico, così duramente provato dal clima di incertezza. L'A319 è un velivolo eccellente molto diffuso nel mercato, che ci permetterà di offrire ottime prestazioni, sviluppando la nostra flotta a lungo termine”.

L'A319 fa parte della famiglia Airbus 320, la linea di aeromobili più venduta al mondo. I velivoli Airbus sono dotati di tecnologie eco-friendly con numerosi benefici: gli A319, infatti, producono meno emissioni di gas serra, sono meno rumorosi e bruciano il 12% in meno di carburante, essendo così più rispettosi dell'ambiente.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook