easyJet intende aprire base a Linate
Lagorio: “Pronti ad attivare nuovi voli”

di Remo Vangelista
28/11/2023
14:40
 

easyJet è pronta ad aprire una base anche a Milano Linate. La notizia è stata confermata stamane da Lorenzo Lagorio, country manager della compagnia aerea. “Potrebbero aprirsi presto alcune opportunità e noi siamo pronti a entrare in campo con una base. Prevediamo comunque un minimo di 3 aerei. Ovviamente bisogna attendere di capire come si svilupperà l’intesa tra It e Lufthansa, visto che l’Ue potrebbe richiedere la cessione di qualche slot. In tal caso saremo pronti a cogliere al volo l’occasione perché il city airport sarebbe complementare a Malpensa”.

Pubblicità

Lagorio ha poi spiegato che easyJet, visti gli ottimi rapporti con Sea (hub carrier sul terminal 2 di Malpensa), con i suoi collegamenti point to point sarebbe in grado di fornire una spinta ulteriore proprio a Linate.
“La prossima estate la nostra capacità aumenterà dell’8% superando anche Ryanair. Secondo le nostre previsioni la domanda dovrebbe essere sostenuta anche per il 2024, malgrado qualche condizionamento relativo ai conflitti in corso”.

Nel corso dell’esercizio fiscale ’23 chiuso lo scorso 30 settembre easyJet ha trasportato 20 milioni di passeggeri sulle rotte per l’Italia con una crescita del 15% rispetto al bilancio precedente. A livello globale il vettore ha trasportato invece 82,8 milioni di pax con un load factor medio dell’89%.

I ricavi del gruppo hanno invece raggiunto la cifra di 8,1mld di sterline in aumento del 42% rispetto al ’22. Con una crescita importante per la divisione Holidays, capace di arrivare a 776 milioni di sterline.
Il vettore ha un ordine fermo per 158 jet A320 e A321 in arrivo tra il 2025 e il 2029, stimando una forte crescita del traffico europeo nelle prossime stagioni.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook