Parigi, il weekend più lungo: cronache dalle agenzie di viaggi

di Oriana Davini
16/11/2015
15:02
Leggi anche: agenzie di viaggi, Parigi

C'è chi ha passato il weekend al telefono con i propri clienti a Parigi e chi ha alzato la serranda del negozio stamattina consapevole che l'eco di quanto accaduto venerdì sera nella capitale francese arriverà anche dietro il bancone.

Pubblicità

La settimana degli agenti di viaggi italiani inizia così, apparentemente calma dopo il clamore degli ultimi due giorni: qualche telefonata da parte dei clienti, richieste di informazioni su treni e voli ma, almeno per il momento, nessun annullamento.

"Abbiamo contattato i nostri clienti a Parigi per accertarci che stessero bene - spiega Salvo Cambria, responsabile vendite della Conca D'Oro Viaggi di Palermo -: la vacanza ormai è stata rovinata ma nessuno di loro ha scelto di rientrare prima".

Stesso scenario anche alla Cividin Viaggi di Trieste: "I nostri clienti che si trovavano a Parigi non hanno voluto ritornare - conferma il titolare, Roberto Cividin -: li abbiamo sentiti tutti e alcuni ci hanno chiesto informazioni per andare a Disneyland Paris".

Nessun livello di panico da tenere a bada, quindi, anche se "il timore che fatti come questi possano far passare la voglia di viaggiare ovviamente c'è", commenta Irene Falcini, titolare della Falcini Viaggi di Torino. Non resta che "attendere gli sviluppi nel prossimo mese per capire se quanto successo avrà conseguenze anche su altre destinazioni oltre a Parigi e la Francia - aggiunge Laura Di Molfetta, titolare della milanese Tu Viaggi -: per ora nessuna cancellazione, cerchiamo di rassicurare i clienti".

Leggi anche: agenzie di viaggi, Parigi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook