Se l’agenzia di viaggi
diventa
sportello Bancomat

13/07/2017
08:01
 

Da domani i contanti si potranno prelevare direttamente in agenzia di viaggi. Un servizio in più da offrire ai clienti, ma anche uno strumento per rendere più agevole il lavoro quotidiano delle agenzie e incassare un piccolo, ma utile vantaggio economico.

Pubblicità

È questa l’idea alla base della convenzione tra Assoviaggi Confesercenti e Euronet, società che si occupa di cash point, che permette l’installazione di uno sportello Bancomat nelle agenzie aderenti all’accordo. “Per la prima volta in Italia - spiega il presidente di Assoviaggi Confesercenti Gianni Rebecchi - si introduce per le agenzie un servizio nuovo e gratuito su tutto il territorio nazionale: i punti vendita potranno ospitare una macchina Atm offrendo, così, la disponibilità ai propri clienti ed ai turisti di prelevare contante in tutta sicurezza e comodità, con carte di credito e circuiti paralleli”.

In sostanza, Euronet si farà carico di tutte le spese di gestione, compresi rifornimento, installazione, manutenzione e sicurezza degli Atm presso le agenzie che li ospitano, riconoscendo un corrispettivo vantaggio economico mensile per l’occupazione dello spazio.  

Inoltre, gli sportelli delle agenzie di viaggi verranno indicati da apposita segnaletica ed inseriti in Google Maps, consentendo a clienti e turisti di individuarli e raggiungerli facilmente attraverso la geolocalizzazione.

Il cash point consentirà, inoltre, ai clienti di prelevare e pagare in contanti riducendo le spese di gestione delle carte di credito e di debito e riducendo anche i tempi di attesa. Anche dal punto di vista del marketing lo sportello può essere uno strumento, soprattutto se collocato all’esterno dell’agenzia: è infatti possibile comunicare attraverso l’Atm le offerte e le proposte dell’agenzia.

Da non trascurare, infine, il tema sicurezza: è evidente che l’installazione dello sportello comporta una maggiore sicurezza dei locali, che sarebbe curata dalla stessa Euronet.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook