Vendere i viaggi come i prodotti della Tupperware, l'idea Gens Group

di Adriano Palazzolo
11/06/2018
10:29
Leggi anche: Gens Group

Il modello Tupperware entra in agenzia di viaggi. L'idea porta la firma di Gens Group, sotto la denominazione 'Discovery Fly', ed è stata presentata dal network nel corso del terzo convegno 'Cambia-menti' organizzato al Futura Club Itaca Nausica, a Rossano.

"Si tratta - spiega il co-fondatore del gruppo Roberto Agirmo - di un sistema di fidelizzazione della clientela privata (stile Avon, Tupperware e così via, appunto) che si configura come un door to door con presentazione di un multipacchetto vacanze". L'accesso a questo sistema permetterebbe alle adv di vendere prodotti a prezzi agevolati e acquisire 'punti' con cui riscuotere altri pacchetti da rivendere all'utente finale.

Pubblicità

I piani di marketing
Questo strumento si aggiunge a quelli già a disposizione delle agenzie Infovacanze ed Equestre (che compongono Gens Group): un sistema di cash back chiamato Pagato-rimborsato, una modalità analoga dedicata al segmento wedding travel, Mondo esclusivo, ed Emotion Travel per vacanze emozionali ed esperienziali.

A spiegare questa politica lo stesso Agirmo: "Non basiamo la crescita delle adv solo sulla vendita del prodotto vacanze, ma forniamo loro anche questi strumenti per aumentare la redditività".

Leggi anche: Gens Group

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook