Credito d'imposta sugli affitti, arriva l'autorizzazione dell'Ue

22/11/2020
14:53
 

La disposizione contenuta nell’art. 77 del ‘decreto legge agosto’, che ha esteso la portata del credito di imposta sugli affitti, è stata autorizzata dalla Commissione europea, che non ha sollevato obiezioni. La disposizione deve ora  essere coordinata con la norma del ‘decreto ristori’, che ha previsto per le imprese maggiormente danneggiate, tra cui le strutture ricettive, che il credito d’imposta possa essere usufruito per i mesi di ottobre, novembre e dicembre.

Pubblicità

“La disposizione, che diventa formalmente efficace  – puntualizza la circolare Federalberghi n.430 firmata dal direttore generale Alessandro Massimo Nucara -, deve essere coordinata con la disposizione contenuta nel ‘decreto legge ristori’, che ha previsto per le imprese maggiormente danneggiate, tra cui le attività ricettive e gli stabilimenti termali, che il credito d’imposta possa essere usufruito per i mesi di ottobre, novembre e dicembre”.

L’articolo 77, si legge su Hotelmag, del decreto legge “agosto” aveva riconosciuto per un ulteriore mese il credito d’imposta in favore dei soggetti che non sono proprietari dell’immobile in cui si svolge l’attività, che l’articolo 28 del decreto-legge “rilancio” aveva previsto per i mesi di marzo, aprile e maggio, e per le strutture turistico ricettive con attività stagionale per i mesi di aprile, maggio e giugno. Durante la conversione in legge il Parlamento ha previsto che, per le sole imprese turistico-ricettive, il credito d’imposta possa essere fruito sino al 31 dicembre 2020. Inoltre, solamente per le strutture turistico-ricettive, il credito d’imposta relativo all’affitto d’azienda è stato determinato nella misura del 50% (in luogo del vigente 30%). E qualora in relazione alla medesima struttura turistico-ricettiva siano stipulati due contratti distinti, uno relativo alla locazione dell’immobile ed uno relativo all’affitto dell’azienda, è stato previsto che il credito d’imposta spetti per entrambi i contratti.

Le informazioni sulle istruzioni operative verranno diramate dall’Agenzia delle Entrate.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook