Credito d’imposta per gli affitti di alberghi e terme prorogato al 30 aprile

14/01/2021
13:49
 

È stato prorogato fino al 30 aprile 2021 il credito d’imposta per il canoni di locazione e di affitto d’azienda per le imprese turistico ricettive e termali.

Pubblicità

La proroga del provvedimento è stata stabilita dalla legge di bilancio, che ha voluto continuare a sostenere le imprese alberghiere in questo periodo di crisi, prolungando il credito d’imposta stabilito dal decreto Rilancio prima e dal decreto Agosto poi.

Federalberghi, si legge su Hotelmag, esprime apprezzamento per la proroga del beneficio, ma sottolinea che il credito d’imposta, calcolato sul calo di fatturato rispetto allo stesso mese precedente, deve fare riferimento al fatturato 2019 e non a quello 2020.

“Tale previsione, originariamente diretta a rilevare il consistente calo di fatturato realizzato nel 2020 rispetto al 2019, comporterebbe effetti ben diversi, suscettibili di vanificare le finalità dell’istituto, se nel 2021 il credito d’imposta venisse riconosciuto solo a fronte di una diminuzione rispetto al 2020” dice l’associazione.

Un’osservazione che è stata accolta grazie a un emendamento al decreto legge n.172 del 2020.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook