Emilia Romagna, dalle banche 300 milioni per il rilancio degli alberghi

29/06/2022
08:47
 
Pubblicità

Dopo il lungo impegno per la riqualifica dei lungomari, l’Emilia Romagna si concentra sugli hotel per rilanciare la sua offerta turistica. Nelle scorse ore l’assessore regionale al Turismo e al Commercio Andrea Corsini ha annunciato l’arrivo di 300 milioni di euro nel triennio 2022/2024, per finanziare progetti di riqualificazione delle strutture alberghiere regionali. A erogare i fondi la Banca centrale europea e quattro istituti di credito italiani.

“Dopo i lungomari, interveniamo a sostegno delle imprese alberghiere, per rendere l’Emilia-Romagna sempre più attrattiva e competitiva”, ha dichiarato l’assessore, riporta Ansa.it.

Il 90% delle risorse andranno a sostegno di progetti green.
Obiettivo dell’operazione, infatti, è l’ammodernamento delle strutture, ma anche la riduzione del loro impatto ambientale “in un'ottica - ha precisato l’assessore - di economia circolare e risparmio energetico, in accordo con quelle che sono le linee guida del Pnrr”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook