Str: settore alberghiero Usa in recupero a fine anno

di silvana piana
09/04/2010
10:37
Pubblicità

L'albergatoria americana ha invertito la rotta. Secondo le previsioni di Str Global, infatti, il tasso di occupazione dovrebbe salire, a fine anno, dell'1,9% arrivando al 55,8%. In calo, invece, le tariffe medie, che scenderanno del 2,3% a 95,45 dollari, mentre il revPar perderà solo 0,5 punti percentuali. Complessivamente l'offerta nel comparto dovrebbe crescere del 2,2%, mentre la domanda potrebbe acquistare 4,1 punti percentuali. "Il recupero dovrebbe accelerare nel secondo e terzo trimestre dell'anno - sottolinea il presidente Str Mark Lomanno -, per chiudere con dati di moderato sviluppo". Più marcata la ripresa nel 2011, anno in cui il toc dovrebbe salire dell'1,9%, l'adr del 3,5 e il revPar del 5,4%, arrivando a 56,12 dollari.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook