La risorsa turismo: tutti i numeri di un settore trainante

04/04/2018
10:31
Leggi anche: confturismo

"Il turismo è una risorsa preziosissima per la crescita del Paese e il rilancio del Mezzogiorno, ma purtroppo ancora non gli viene riconosciuto il ruolo che merita". Parte da questa premessa l'appello lanciato dal presidente di Confturismo Luca Patanè al Forum di Cernobbio, dove si è fatto il punto sullo stato di salute del settore.

Pubblicità

I dati, infatti, rivelano che il comparto è una voce fondamentale dell'export italiano, dal momento che, si legge in un ampio servizio nel nuovo numero di TTG Magazine, disponibile online nella digital edition, negli ultimi 10 anni ha generato 362 miliardi di euro, superando l'alimentare, l'abbigliamento e l'arredamento, ma altrettanto impressionante è il numero di turisti stranieri arrivati in Italia (60 milioni nel 2017), con un incremento del 5,2 per cento rispetto al 2016 e del 30 per cento rispetto al 2007.

Un settore trainante
Tra il 2007 e il 2017 l'accoglienza ha generato un attivo di 128 miliardi su un totale di 216 miliardi di euro e al Centro-Sud è di gran lunga il settore prevalente, con poco meno di 18 miliardi di euro solo nello scorso anno. Nell'ultimo decennio il settore è cresciuto di circa 3,5 miliardi di euro, registrando il "maggiore incremento percentuale (+6,8 per cento), mentre l'economia italiana ha perso 73 miliardi di euro" riporta la ricerca presentata da Confturismo-Confcommercio . Il turismo inoltre è stato il comparto con il maggior incremento di occupazione: 261mila occupati in più tra il 2008 e il 2017, con un incremento di circa il 20 per cento.

L’appello di Patanè
Da qui la richiesta di Patanè al prossimo Governo di mettere a punto "interventi e strumenti per la crescita del comparto e a sostegno dell'attività delle imprese. Oggi abbiamo finalmente un Piano strategico 2017-2022 - spiega -, che può accrescere la nostra competitività: peccato che non preveda ancora stanziamenti nazionali". A suo avviso, "una situazione paradossale che non può trovare giustificazione nel fatto che il turismo è, a livello costituzionale, di esclusiva competenza regionale".

IL SERVIZIO COMPLETO A PAGINA 9 DI TTG MAGAZINE, DISPONIBILE ONLINE NELLA DIGITAL EDITION, A QUESTO LINK

Leggi anche: confturismo

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook