Genova e Liguria,
nasce la task force
per il turismo

di Gaia Guarino
23/08/2018
08:01
Leggi anche: Genova

La Regione Liguria al contrattacco per evitare contraccolpi sul fronte del turismo dopo il crollo del ponte Morandi a Genova. L'unica direttrice, per ora, a destare preoccupazione è quella che riguarda il flusso di visitatori con destinazione Cinque Terre in arrivo dalla Francia. Ma il problema non sarebbe logistico: piuttosto, le preoccupazioni riguarderebbero le informazioni divulgate dai media d'Oltralpe.

Il piano della Regione
Ieri il presidente della Regione Giovanni Toti ha organizzato un vertice straordinario per costituire una task force a supporto di Genova e di tutta la regione. Il progetto dovrebbe prevedere una campagna di comunicazione nazionale per rilanciare Genova e la Liguria, come spiega repubblica.it.

Pubblicità

Una delle leve per dare luce alla città sarà senza dubbio la cultura grazie al patrimonio artistico di cui Genova dispone. Per oggi, l'Assessore regionale al Turismo Gianni Berrino ha convocato un tavolo del turismo in Regione coinvolgendo gli attori del settore e capire che manovre attuare.

"Non ci sono motivazioni perché i flussi turistici si interrompano - precisa -. Metteremo a fuoco una strategia immediata per spiegare che Genova e la Liguria sono belle come prima. E, soprattutto, sono assolutamente raggiungibili".

Leggi anche: Genova

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook