La scoperta dell’Italia minore: le mete emergenti nei dati Expedia

09/07/2019
13:21
Leggi anche: Expedia

L’Italia minore comincia a entrare nelle mappe dei viaggiatori della Penisola. I dati di Expedia Group evidenziano un boom di richieste per le destinazioni meno battute del Belpaese, rivelando un’attenzione crescente per nuove città e regioni.

Pubblicità

Nel periodo compreso tra gennaio e marzo 2019 il Gruppo ha registrato un incremento del 20% della domanda per l’Emilia Romagna e le Marche; e del 30% anno su anno per il Golfo dei poeti, in Liguria.  In aumento del 15% le richieste per il Lazio e del 5% per il Salento.

Altre destinazioni emergenti si rivelano il Golfo di Orosei, San Vito Lo Capo, la costa del Cilento, la Riviera Veneta, il borgo di Taormina, il Lago di Garda, Napoli e Palermo.

L’Italia delle città
I viaggiatori italiani sembrano però apprezzare sempre più anche le città. Nel primo trimestre Roma, Milano e Torino hanno registrato un vero e proprio boom di richieste. La maggior parte delle attenzioni si è rivolta verso il capoluogo lombardo, che ha messo a segno il maggior incremento di prenotazioni.

Leggi anche: Expedia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook