Toscana, un piano operativo per il 2021 da 6 milioni di euro

14/01/2021
08:47
 

Il turismo come elemento fondamentale su cui costruire la ripresa economica e, quindi, su cui investire risorse. È il fondamento alla base della nuova iniziativa intrapresa dalla Regione Toscana, che ha varato un piano operativo per il 2021 da 6,33 milioni di euro. “Consideriamo il turismo a tal punto per il nostro futuro – sottolinea il presidente Eugenio Giani – che, per questo piano, anziché 4 milioni di euro, che era la prima previsione, ho voluto che le risorse stanziate arrivassero a 6. Occorre puntare sul turismo, magari provando a diffonderlo anziché concentrarlo in pochi luoghi”.

Pubblicità

Marketing
La Toscana si prepara, così, alla ripartenza con un piano concentrato su grandi azioni di marketing. Sono diversi i temi di viaggio proposti per un soggiorno in regione, tutti connessi con le tendenze del momento: dal ‘living culture’ al ritorno ai borghi e ai prodotti autentici; viaggi nelle città d’arte e vacanze al mare; relax e rigenerazione con i viaggi benessere del ‘new wellness’; viaggio come momento di ‘disconnessione’ e di ricarica attraverso l’immersione nella natura e nell’open air; ma anche soggiorni lunghi per lo smart-working in campagna. Temi differenti per un totale di 52 linee di prodotto distribuite su tutti i territori.

“Ci aspettiamo che il 2021 sia ancora un anno che privilegerà il turismo di prossimità – ipotizza l’assessore al Turismo della Regione Toscana, Leonardo Marras -. È difficile dire quando si potrà tornare a visitare la Toscana anche dalle parti più lontane del mondo, ma abbiamo deciso di fare presto per essere pronti nel momento in cui il mercato muoverà i suoi passi”.

Il piano operativo concentrerà in particolare gli oltre sei milioni di risorse a disposizione su cinque aree di intervento: l’area b2b, con fiere e workshop online con i tour operator internazionali; l’area comunicazione del brand con la campagna “Toscana. Rinascimento senza fine” e il focus “China”; gli interventi di valorizzazione dell’offerta con i progetti “Costa Toscana / Isole Toscane”, “I Cammini” e le celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri; gli interventi sulla governance con “Tuscany Together”; e infine le ricerche di mercato per orientare l’azione, a partire da un’indagine sullo stato di salute del brand Toscana e dei brand collegati, di prossimo avvio.

A Toscana Promozione Turistica spetta il ruolo d’intervento nel coinvolgimento e nell’ascolto e di specifico supporto nella governance, nella strategia e nel design dell’offerta e del marketing.

Sta intanto prendendo avvio un programma di ascolto e coinvolgimento degli operatori turistici, con 28 workshop per elaborare una “proposta di valore” dei diversi territori, con 16 digital lab per l’aggiornamento delle competenze sui temi e strumenti di lavoro più urgenti per la ripresa e con 9 workshop di co-design dell’offerta sui prodotti turistici coerenti con i megatrend del mercato.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook