Roma, delude il ponte dell'Immacolata: incoming in frenata

09/12/2021
09:50
 

Purtroppo il tanto atteso bis non si è verificato. Dopo il pienone del ponte di Halloween, quello dell’Immacolata non è andato altrettanto bene per Roma. Se, infatti, a inizio novembre la percentuale di occupazione media delle camere alberghiere del centro città era stata del 95%, ora si oscilla tra il 65 e il 75%. “Ammettiamolo - dice a Repubblica Daniele Brocchi, direttore Assoturismo Confesercenti -: le aspettative erano diverse”.

Pubblicità

A pesare sulle presenze, inutile dirlo, la recrudescenza della pandemia che ha costretto a casa molti stranieri e spaventato anche gli italiani."A vedersela peggio - spiega Giuseppe Roscioli, presidente di Federalberghi - sono gli hotel lontani dal centro. Basti pensare che per quelli in zone semicentrali, come Parioli o Monteverde, il livello di presenze è sotto il 50%".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook