Futuro sempre più congressuale per la città di Torino

di Diego Remondino
28/05/2012
09:32
Leggi anche: Torino

“Vogliamo che Torino diventi sempre di più la città dei congressi”. Con queste parole, Piero Fassino, sindaco di Torino, ha voluto sottolineare, e rilanciare, la vocazione del capoluogo piemontese per il turismo congressuale.

Pubblicità

L'occasione è la presentazione del 45esimo Congresso della Sirm, la Società Italiana di Radiologia, che si terrà al centro congressi del Lingotto dal 1° al 5 giugno. Un evento che porterà in città circa 6mila partecipanti per un totale di 30mila presenze: “Per noi è anche un'opportunità di turismo leisure – spiega Marcella Gaspardone, direttore marketing di Turismo Torino e Provincia – l'obiettivo è far tornare a Torino i partecipanti al congresso, insieme alle proprie famiglie”.

Per raggiungere questo obiettivo, Turismo Torino e Provincia ha realizzato alcune iniziative, come la riduzione sull'acquisto della Torino+Piemonte Card per tutti i partecipanti, un tour gratuito sul bus Citysightseeing e l'offerta 3x2 che prevede la gratuità della terza notte negli hotel aderenti, per chi torna a Torino entro un anno.

Leggi anche: Torino

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook