Passaporti più potenti, la scalata dell'Asia Giappone davanti a Singapore e Corea

09/01/2019
13:27
Leggi anche: Passaporto, Passaporti

I Paesi dell’Est asiatico sorpassano l’Europa, conquistando tutte e tre le prime posizioni. È questo l’esito della nuova edizione dell’Henley Passport Index, l’analisi  che determina i passaporti più ‘potenti’ del mondo in base ai dati forniti dalla Iata. Un  ranking che si basa in sostanza sul numero di Paesi che i suoi cittadini possono visitare senza necessità di un visto d’ingresso.

Pubblicità

L’edizione del 2019 conferma ancora una volta al vertice il Giappone, in prima posizione per la seconda volta consecutiva ma con una destinazione in più Visa free: 190 in totale in questa occasione. Subito dietro un pari merito tra Singapore e Corea del Sud, entrambe con 189 Paesi visitabili.

L'Europa
Per trovare uno stato europeo bisogna scendere ancora di un gradino, quando con 188 Paesi troviamo la Francia e la Germania, mentre subito dietro troviamo l’Italia, in compagnia nordica con Danimarca, Finlandia e Svezia.

Le retrovie
Passando invece alle ultime posizioni, maglia nera per Afghanistan e Iraq, con libero accesso a sole 30 destinazioni; 32 invece per Somalia e Syria e 33 per il Pakistan.

Proseguendo nell’analisi, sono 4 i Paesi che hanno avuto la crescita migliore, con 5 destinazioni visa free in più rispetto all’ultima edizione: Cina (ora a quota 74), Colombia e Tuvalu (entrambe a 127) ed Emirati Arabi Uniti (164).

Leggi anche: Passaporto, Passaporti

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook