Dubai: aumentano i visitatori internazionali

09/07/2021
11:43
Leggi anche: Dubai

A un anno dalla riapertura dei confini ai turisti internazionali, Dubai mostra importanti segnali di ripresa. Gli ultimi dati pubblicati dal Dipartimento del turismo e del commercio di Dubai mostrano infatti che la città ha accolto 3,7 milioni pernottamenti nel periodo di 11 mesi da luglio 2020 a maggio 2021.

Pubblicità

Secondo i dati pubblicati da Dubai Tourism, l'Emirato ha ricevuto più di 1,7 milioni di visitatori tra luglio e dicembre 2020 dai mercati aperti e altri due milioni di visitatori nei primi cinque mesi del 2021.
Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, presidente del consiglio esecutivo di Dubai, ha commentato: “I nuovi dati rivelano che la ripresa del turismo di Dubai sta accelerando nonostante le attuali sfide affrontate dai mercati internazionali. Il crescente slancio della ripresa non riflette solo i punti di forza fondamentali del settore turistico di Dubai e la diversità dei suoi mercati di origine, ma anche la resilienza e l’agilità economica dell’Emirato di fronte a un ambiente globale in rapida fluttuazione. Inoltre, la capacità di Dubai di attuare un rigoroso protocollo precauzionale ha reso la città una delle destinazioni più sicure al mondo per i viaggiatori. Mentre ci prepariamo ad ospitare Expo 2020, questi standard ci consentiranno di garantire che l’evento fornisca sicurezza e protezione per tutti i visitatori”.

La domanda latente di staycation tra i residenti degli Emirati Arabi Uniti, sia emiratini che espatriati di oltre 200 nazionalità, ha guidato la crescita del turismo con un’occupazione alberghiera che è aumentata significativamente dal 35% nel luglio 2020 al 58% nel maggio 2021. L’occupazione degli hotel a Dubai ha raggiunto il picco nel dicembre 2020 (69%) e nel gennaio 2021 (66%), con la città al secondo posto a livello globale in termini di occupazione dopo Singapore e davanti a Parigi e Londra, secondo i dati della società di analisi della gestione alberghiera STR. Dubai continua a rappresentare una grande opportunità per gli sviluppatori di hotel: nel luglio 2020 operavano in totale 591 strutture alberghiere con 100mila camere; questo numero è ora aumentato a 715 strutture alberghiere che offrono 128mila camere (maggio 2021).
Gli sforzi ampi e sostenuti di Dubai per contenere la pandemia hanno ottenuto il riconoscimento internazionale con il Wttc che ha conferito alla città il marchio ‘Viaggi Sicuri’.

Leggi anche: Dubai

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook