Fondo di Garanzia:
si riapre il dibattito

di Francesco Zucco
30/10/2015
10:12

La partita sul Fondo di garanzia potrebbe non essere finita. Le nuove norme sui pacchetti di viaggio approvate pochi giorni fa dall’europarlamento potrebbero infatti aprire di nuovo i giochi, dopo la legge approvata la scorsa estate che aveva di fatto chiuso il Fondo, introducendo l’obbligo per gli organizzatori di viaggi di sottoscrivere un’assicurazione.

Pubblicità

“Ora, nel testo approvato a Strasburgo, c’è un passaggio che parla chiaramente di un obbligo, da parte degli Stati, di fornire garanzie pubbliche o private” spiega l’avvocato Federico Lucarelli (esperto di turismo e collaboratore di Fiavet Nazionale).

Questo significa che, norme alla mano, l’Europa consentirebbe all’Italia di istituire nuovamente il Fondo di Garanzia. Cancellato proprio per evitare sanzioni da parte dell’Europa (ventilate a causa della situazione economia del Fondo stesso, messo a dura prova negli anni scorsi da alcuni fallimenti eccellenti).


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook