Gli operatori ci credono:
programmazione al via

14/01/2022
08:35
Leggi anche: tour operator

Eppur si muove. Malgrado la difficile situazione delle ultime settimane, il mondo del turismo organizzato lancia importanti segnali di resilienza e continua, malgrado i problemi contingenti, a scommettere sul futuro.

Pubblicità

Il futuro comincia ora
Un futuro prossimo, visto che sono diversi i t.o. che hanno annunciato novità di programmazione e aperto le vendite per i prossimi mesi.  
A parte i crocieristi, che tradizionalmente hanno sempre giocato d’anticipo sul calendario, già a fine  2021 è arrivata la notizia del lancio del nuovo brand Turchese a opera del Gruppo Nicolaus, con la promessa,  tra gennaio e aprile 2022, di mettere in campo una programmazione forte di oltre 500 prodotti e 20 strutture flagship di destinazione, i Paradise & Friend, distribuite tra Spagna, Tunisia, Marocco, Croazia, Grecia, Turchia, Israele, Mar Rosso, Egitto Classico, Emirati Arabi, Africa Orientale, Oceano Indiano ed Estremo Oriente.  
Recente l’apertura delle vendite del Mare Italia di Futura Vacanze, che mette a disposizione del mercato l’intera programmazione: oltre ai villaggi Futura Club, sono già prenotabili anche i marchi Futura Style e Futura Selected.

Viaggi culturali
Boscolo non sta a guardare e, come da tradizione dell’operatore, presenta una monografia dedicata alla Spagna fra cultura e natura, nella quale spiccano le proposte per le Canarie: tre tour alla scoperta delle isole con le prime partenze organizzate già in febbraio.

Le mete a lungo raggio
C’è poi chi si spinge più lontano: con lo slogan ‘America, yes we can’ Utat Viaggi annuncia l'uscita online del nuovo catalogo Stati Uniti e Canada 2022, valido da aprile a ottobre.
Dal canto suo Mappamondo, insieme a Robintur e Dubai Tourism, rilancia su una destinazione sempre molto amata dagli italiani, programmata con la speciale promozione ‘Dubai voglia di meraviglia’.
Ultima ma non ultima, è dedicata al Sud America la scommessa di Kel 12 per il 2022. L’operatore ha lanciato una serie di viaggi in quattro destinazioni che hanno riaperto i confini agli italiani: Argentina, Cile, Perù e Colombia, tutti inseriti in elenco D.  
Il dado è tratto e la strada verso una ‘nuova normalità’ potrebbe finalmente cominciare ad aprirsi.
I.C.

Leggi anche: tour operator

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook