Onorato
lascia Costa
Un futuro
con Msc?

di Rita Pucci
18/06/2013
10:37

Gianni Onorato abbandona Costa Crociere. La notizia è di ieri sera e nel giro di poche ore ha creato scompiglio sul mercato del turismo.

Pubblicità

L’ex direttore generale ha infatti comunicato “la sua volontà di lasciare l’azienda con effetto immediato – si legge in una nota diffusa dalla stessa compagnia crocieristica – per perseguire nuove opportunità professionali”.

Al momento sembra che il manager stia trattando il suo ingresso nel rivale di sempre, Msc Crociere. La notizia pubblicata stamane da Il Sole 24 Ore sta circolando anche negli ambienti del cruising.

Sembra completarsi così la rivoluzione in casa Costa, che solo negli ultimi mesi ha visto un giro di poltrone anche alla direzione commerciale, con il ritorno in squadra di Carlo Schiavon. Gianni Onorato “ha ricoperto un ruolo importante nello sviluppo e nella crescita di Costa Crociere” è il commento del ceo Michael Thamm, che si dichiara “dispiaciuto della decisione di Gianni”.

“Desidero esprimere a Onorato – prosegue il ceo –, a nome di tutta l’azienda, la gratitudine per aver contribuito al successo di Costa. A lui i miei migliori auguri per il suo futuro personale e professionale”.

Onorato rappresentava, in un certo senso, l’uomo della continuità nella Costa Crociere tra il pre e il post-Concordia ed era l’ultimo dei top manager rimasti ai vertici della compagnia nel passaggio dalla gestione di Pierluigi Foschi (che non ha però mai lasciato il gruppo Carnival) a quella del tedesco Michael Thamm.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook