Non solo Alitalia
e airberlin
I piani dell'inverno
del Gruppo Lufthansa

10/10/2017
08:02
 

Da una parte l’attesa del responso in merito alle due gare che lo vedono in corsa, ovvero quelle per rilevare airberlin e Alitalia. Dall’altra la macchina della normale operatività, che ora si concentra sul prossimo avvio della programmazione invernale. Per la quale Lufthansa anticipa grandi numeri attraverso tutti i marchi del gruppo.

Pubblicità

Saranno in totale 288 le destinazioni in 106 Paesi quelle che verranno raggiunte nello schedule invernale di Lh, Swiss, Eurowings, Brussels e Austrian. Quasi 25mila voli alla settimana, ai quali bisognerà aggiungere i 18mila effettuati in code sharing con le compagnie partner.


Una programmazione che prevede numerose new entry, con l’Italia protagonista proprio per quanto riguarda il brand Lufthansa. Da Francoforte sono infatti in arrivo tre nuovi voli su Genova, Bari e Catania, ai quali si va ad aggiungere la conferma della rotta su Palermo. Anche sul lungo raggio Lh prepara una novità, con la rotta tra Berlino e New York e il posizionamento per la prima volta da oltre 15 anni di un aereo a lungo raggio sullo scalo.

Il lungo raggio Eurowings
Caraibi e Sudafrica sono invece nel mirino della branca low cost, Eurowings, che volerà una volta alla settimana su Città del Capo da Colonia/Bonn, mentre da Duesseldorf sono in arrivo tratte su Punta Cana, Puerto Plata, Varadero e Cancun.

Stagione di conferma per Swiss, mentre Austrian inaugurerà i voli sulle Seychelles e Brussels si potenzia in ottica leisure con nuove direttrici verso Canarie, Mar Rosso, Capo Verde e Tunisia.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook