Gubitosi a.d. di Tim, addio ad Alitalia: parte la caccia al nuovo commissario

19/11/2018
09:58
Leggi anche: Alitalia

Ad Alitalia ora serve un nuovo commissario. O meglio, un nuovo coordinatore della terna di timonieri incaricati di rimettere in pista la compagnia aerea e prepararla per la vendita. L’incarico, fino ad oggi, è stato in mano a Luigi Gubitosi (nella foto): ieri pomeriggio, però, il manager è stato scelto come amministratore delegato di Tim. E, come preannunciato negli scorsi giorni, si avvicina il momento del suo addio ad Az.

Pubblicità

Negli scorsi mesi, Gubitosi ha avuto un ruolo di primo piano nelle vicende di Alitalia: solo pochi giorni fa era intervenuto a Dataroom di Milena Gabanelli per illustrare gli investimenti necessari per la crescita.

La ricerca di un successore
La necessità di un nuovo commissario che vada a ripristinare la triade è stata confermata anche dal ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio: come riporta ilmattino.it, il titolare del dicastero ha precisato che “ci dovrà essere un commissario assieme a quelli che ci sono per arrivare allo stesso obiettivo che ci siamo dati come Governo fino ad ora, cioè rilanciare Alitalia”.

Parte ora dunque la ricerca del nome che dovrà sostituire quello di Gubitosi. E partecipare alla scelta tra le offerte arrivate sulle scrivanie dei commissari per rilevare Alitalia.

Leggi anche: Alitalia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook