Gianluigi Castelli, presidente Fs, confermato al vertice dell'Uic

07/12/2018
19:29
 
Pubblicità

Resterà in carica alla presidenza dell’Union Internationale des Chemins de fer anche per il biennio 2019-2020: Gianluigi Castelli, presidente di Ferrovie dello Stato Italiane
è stato confermato all’unanimità dall’assemblea generale che si è riunita oggi a Parigi.

“Lavoreremo per digitalizzare il settore ferroviario in tutto il mondo e sarà un vero e proprio cambio di paradigma - ha sottolineato Castelli -. La trasformazione digitale sarà determinante per aumentare l’efficienza di tutti i comparti del trasporto ferroviario: dallo spostamento delle persone, al trasporto merci fino all’automazione e robotica del settore”.

L’Uic è l’organizzazione internazionale del settore ferroviario che riunisce oltre 200 compagnie da 100 Paesi, operative in tutti i cinque Continenti.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook