La grande sfida di Alitalia

16/01/2019
08:31
Leggi anche: Alitalia

“In crescita e in positivo. È così che Alitalia ha chiuso il 2018 e a dirlo sono i numeri. Un anno intenso per la compagnia, che apre il 2019 con incognite ancora da definire sul suo destino. Dopo aver gettato le basi per il matrimonio con Fs, ora è partita la ricerca del partner industriale (in pista restano Delta, easyJet e Lufthansa) che, chiunque sarà, troverà dei pilastri solidi su cui continuare a lavorare, frutto del processo di miglioramento delle performance finanziarie e operative che Alitalia ha messo in campo nell'ultimo anno”…(continua a leggere nella digital edition)

Pubblicità

Mentre continua l’attesa per l’individuazione di un valido partner che possa accompagnare Az verso la salvezza, sembrano buone le basi per il nuovo anno. La compagnia aerea ha archiviato la passata stagione aumentando i ricavi generati dal traffico passeggeri e riducendo le perdite operative di oltre l’80% rispetto al periodo precedente l’amministrazione straordinaria. A incidere in maniera importante sul fronte del risparmio dei costi, anche la rinegoziazione del leasing degli aeromobili.

Le scommesse
Tra colpi di scena e uscite di di scena, gli ultimi 12 mesi hanno visto il vettore impegnato su vari fronti: sul potenziamento del network, così come nella revisione dell’immagine. Un processo di miglioramento a 360 gradi che l’ex compagnia di bandiera porterà avanti anche nei mesi a venire, con nuovi progetti e impegni sul lungo raggio. Sul nuovo numero di TTG Magazine il racconto delle scommesse vinte e di quelle che potrebbero traghettare Az verso la svolta definitiva.

Il SERVIZIO COMPLETO A PAGINA 5 DI TTG MAGAZINE, DISPONIBILE NELLA DIGITAL EDITION

Leggi anche: Alitalia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook