Biglietteria, l'ombra dell'aumento dei prezzi

21/03/2019
09:42
 

L'introduzione di Ndc provocherà l'aumento dei costi sul mercato? E, in quel caso, chi pagherà?  Davide Rosi, managing director BCD Travel, in occasione del focus sul nuovo modello distributivo che si è tenuto a Bto11, si spinge in una previsione: sarà il prezzo al cliente finale a risentirne. "Uno dei motivi alla base della creazione di questo standard - spiega - è che le compagnie aeree volessero eliminare le rilevanti fee pagate ai gds. Ma se le agenzie perdono la parte importante dei ricavi provenienti dai gds,  il rischio è che sia il cliente finale a subire un incremento dei prezzi".

Pubblicità

Una previsione troppo azzardata per Marco Benincasa, regional director Italia, Francia e Spagna di Sabre Travel Network. "Non c'è nessuno che possa prevedere cosa accadrà - spiega -. La certezza, per ora, è che il modello di retailing cambierà drasticamente: grazie ad un'analisi preventiva dei big data, faremo offerte profilate, dinamiche, che seguono le esigenze specifiche dei passeggeri: è questo il vero valore aggiunto che porteremo a tutta l'industria".

Claudiana Di Cesare


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook