Alitalia, Antitrust Ue: i 900 milioni sono aiuti di Stato, vanno restituiti

09/09/2021
17:25
 

Per la vecchia Alitalia si apre un altro fronte a meno di un mese dallo stop alle operazioni per il passaggio di consegne a Ita, e ancora una volta ad aprire una nuova ferita è la Commissione europea.

Pubblicità

L’Antitrust, secondo quanto anticipato dal Financial Times, avrebbe infatti preso la decisione di bollare come aiuti di stato il prestito ponte da 900 milioni di euro e sarebbe in arrivo la richiesta di restituzione della somma. E a questi potrebbero aggiungersi anche i successivi 400 milioni arrivati per dare ossigeno ad Az nella fase di emergenza.

Soluzioni di emergenza
Come si potrà risolvere ora questa situazione visto che l’attuale Alitalia ha praticamente le casse vuote? Toccherà a Ita partire con una zavorra pesante? Della questione dovrebbe occuparsi oggi il Consiglio dei ministri, che si trova ora costretto a trovare una soluzione per uscire dalla nuova emergenza ed evitare di mettere in pericolo la partenza di Ita, per la quale dovrebbe arrivare proprio oggi il via libera da parte di Bruxelles.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook