Settembre nel segno
degli scioperi:
le agitazioni previste
nei trasporti

01/09/2023
08:35
 

Finisce la tregua estiva. Settembre porta con sé una nuova ondata di scioperi, secondo quanto si apprende dal bollettino del Ministero dei Trasporti.

Pubblicità

Ad aprire le agitazioni il comparto ferroviario. Nella giornata odierna è previsto un stop di 4 ore del personale addetto alla gestione e alla manutenzione delle infrastrutture Rfi. Il 7 settembre sarà poi il turno dei dipendenti Trenord, che incroceranno le braccia per 23 ore.

Trasporto aereo
Il giorno seguente, 8 settembre, sarà la volta comparto aereo, con uno stop di 24 ore che interesserà diverse aree.

Passando poi al 17 settembre, è previsto uno stop del personale di Italo, che si asterrà dal lavoro per 24 ore.

Possibili disagi per chi sposterà con i mezzi in diverse città italiane il 18 settembre, giornata in cui incroceranno le braccia a macchia di leopardo diverse società che gestiscono il trasporto pubblico.

Nuovo e ultimo stop del mese per il comparto aereo è previsto il 29 settembre. Nel dettaglio, si fermeranno per 24 ore su scala nazionale gli addetti all’handling aeroportuale e per 4 ore, dalle 13 alle 17, i dipendenti di easyJet.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook