Sassera, Icelandair: "Il mercato si sta riprendendo"

di Stefania Galvan
11/02/2011
11:28
Leggi anche: Icelandair
Pubblicità

Il 2010 di Icelandair si è chiuso con una grossa perdita causata dal disastro della nube. Lo afferma Gianbattista Sassera, direttore dell'ufficio milanese di Icelandair, che spiega i progetti futuri del vettore: "Il 2010 si è chiuso con un calo pari al 30% a causa della nube vulcanica che ha sconvolto il trasporto aereo. Ma, nonostante i problemi, possiamo dire che il mercato si sta riprendendo: le richieste di gruppi, specialmente di incentive, sono molte e soprattutto sono anticipate rispetto all'anno scorso; e anche i passeggeri individuali si stanno facendo avanti prima del previsto". Il vettore ripropone anche per quest'anno la frequenza addizionale del volo Milano-Reykjavik anche di mercoledì: "È stata una scelta molto apprezzata dal mercato dei tour operator, che possono così programmare anche pacchetti di 10 giorni. Nel 2011 i nostri voli del sabato sono in coincidenza con i nostri proseguimenti sul Nord America. Inoltre abbiamo attivato anche il codeshare sui voli Milano- Copenhagen di Sas ed è quindi ora possibile emettere biglietti Icelandair via Copenhagen utilizzando le nostre tariffe più convenienti".

Leggi anche: Icelandair

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook