Dossier Alitalia-Etihad: Air France-Klm tira il freno

04/03/2014
10:33
Leggi anche: Alitalia, Etihad, Air France-Klm

Fuochi incrociati intorno al dossier Alitalia.

Pubblicità

Se da una parte le parole di ieri di James Hogan, presidente e ceo di Etihad, lasciano aperte tutte le porte e fissano una nuova scadenza per la conclusione della due diligente (fine marzo), dall’altra si registra una presa di posizione da parte di Air France-Klm che potrebbe frapporre qualche ostacolo alla chiusura positiva delle trattative.

Secondo quanto riportato oggi da Mf, infatti, il gruppo franco-olandese avrebbe fatto richiesta di una modifica dello statuto grazie alla quale gli azionisti di categoria B, come appunto Af-Klm, possano votare aumenti di capitale legati a investimenti di partner industriali, come appunto sarebbe Etihad. Secondo il quotidiano finanziario i vertici del Gruppo temono una ulteriore svalutazione della propria quota.

Su questo fronte si registrano tuttavia le parole rassicuranti di Hogan che, sempre durante la conferenza stampa di ieri, ha spiegato che uno dei valori del possibile investimento sta anche nella doppia partnership con Air France-Klm, da parte di Etihad e da parte di Alitalia; situazione che renderebbe il network che ne deriva ancora più appetibile.

Leggi anche: Alitalia, Etihad, Air France-Klm

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook