Assicurazioni, l’Ue cambia le regole: nuovi obblighi per gli agenti di viaggi

13/02/2018
14:02
Leggi anche: Ue, assicurazioni

La sigla sta per Insurance Distribution Directive ed è uno dei tanti appuntamenti normativi con cui le agenzie di viaggi dovranno fare i conti nel 2018. L'Idd, infatti, è la direttiva europea che regolamenta la distribuzione del prodotto assicurativo non tradizionale: dovrebbe, cioè, colmare il vuoto normativo che riguarda la situazione di chi vende una polizza pur non essendo un agente assicurativo. Per esempio, le agenzie di viaggi.

Pubblicità

In teoria l'Italia dovrebbe emanare il decreto attuativo entro il 23 febbraio ma al momento si è in attesa di sapere se l'Ue ratificherà la richiesta di proroga al 1 ottobre. In ogni caso, spiega Dario Giovara, d.g. Erv Italia, "le agenzie sono poco consapevoli di quel che succederà una volta entrato in vigore l'Idd ma sbagliano a sottovalutarlo".

Cosa cambia in agenzia
Dopo il 1 ottobre, infatti, le agenzie "dovranno adempiere a compiti di formazione per essere in linea con gli standard richiesti", prosegue il manager. Inoltre in ogni punto vendita dovrà essere nominato un responsabile di distribuzione assicurativa, che avrà il compito di garantire il rispetto delle norme.

Infine, "ci sarà l'obbligo di informare in modo dettagliato e trasparente i clienti: ecco perché in Erv stiamo già elaborando dei prospetti in quest'ottica".

Oriana Davini

Leggi anche: Ue, assicurazioni

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook