Affitti brevi: CleanBnb apre all'aumento di capitale

13/07/2021
19:34
 

Terminerà il 16 luglio laumento di capitale a cui ha dato il via il property manager degli affitti brevi CleanBnB, pmi innovativa quotata in Borsa a Milano (AIM Italia).

Pubblicità

L’operazione è partita il 28 giugno in un momento di mercato che, secondo il presidente e a.d. Francesco Zorgno (nella foto), è un’opportunità da cogliere per accelerare la crescita e recuperare almeno in parte i piani di sviluppo rallentati dalla pandemia.
Un momento che segna l’accelerazione di tutti i numeri del turismo, “soprattutto di quello in appartamento - sostiene Zorgo -. Utilizziamolo per la partenza del settore, per accelerare la nostra crescita e recuperare il tempo perduto”.

Da giugno la ripresa
Intanto i numeri di giugno confermano la ripresa e, aggiunge Zorgno, “sono addirittura migliorativi rispetto a quelli del 2019 superando le previsioni. La finestra di prenotazione si è allargata a due mesi e ci dà un’ampia visibilità preannunciandoci un’estate con risultati brillanti, seppure dominata dal turismo interno che continua a prevalere”.

Una ripresa che dovrebbe intensificarsi in autunno, “rafforzando ulteriormente il trend di crescita nel terzo e quarto trimestre del 2021”.
L’aumento di capitale sociale deliberato dal Cda è per un importo massimo di due milioni di euro mediante emissione di nuove azioni ordinarie, offerte in opzione ai soci attuali.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook