Dario Giovara, Ergo:
‘Per le assicurazioni
si apre una fase
di grandi opportunità’

29/06/2022
08:04
 

Uno scenario ancora caratterizzato da grandi incertezze, che tuttavia può offrire ottime opportunità di sviluppo: per il mondo delle assicurazioni di viaggio quello attuale è un momento di svolta, come sottolinea il direttore generale di Ergo, Dario Giovara (nella foto a sinistra insieme a Miguel De Alvarado). “Il periodo è ancora delicato – spiega il manager -: l’effetto Covid non è ancora finito e l’incertezza geopolitica contribuisce a creare insicurezza. Anche l’inflazione è ua fonte di preoccupazione. Tutti elementi da tenere ben presenti quando si pianifica lo sviluppo futuro”.

Pubblicità

Da considerare poi l'inevitabile aumento dei prezzi: “Anche nel comparto assicurativo, come in tutti gli altri settori economici, i prezzi seguono il trend imposto dall’incremento dei costi ed è prevedibile un aumento delle tariffe”. In più, Giovara segnala una rinnovata “Attenzione degli istituti di vigilanza sulla distribuzione delle assicurazioni”.

Tutti elementi che tuttavia non devono far perdere di vista l’obiettivo: “Il viaggiatore è oggi più consapevole del valore e dell’importanza dell’assicurazione ed è molto attento a stipulare la formula che meglio si adatta alle sue specifiche esigenze. Per questo, il futuro non implicherà in alcun modo un ritorno al passato: la fase post Covid si svilupperà secondo modalità molto differenti rispetto al passato, e noi siamo pronti a cogliere la sfida”.

Il mercato delle assicurazioni in Italia nel 2019 valeva circa 450 milioni di dollari, “Un valore che speriamo di replicare nel 2023. Fino ad allora tuttavia siamo al lavoro per soddisfare le nuove esigenze della clientela, prima fra tutte una rinnovata attenzione per le politiche connesse all’annullamento del viaggio”.

Sotto questo aspetto tuttavia la cautela è d’obbligo: “In una fase in cui stiamo assistendo a tantissimi annullamenti di voli da parte dei vettori aerei, preferiamo valutare con attenzione questo trend prima di proporre clausole specifiche sul tema – aggiunge Miguel De Alvarado, nuovo direttore commerciale -. In Ergo siamo abituati a proporre coperture specifiche destinate a durare nel tempo e anche in questa fase procederemo con cautela e serietà”. I.C.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook