Il mercato tedesco in agenzia a caccia di last minute

di silvana piana
17/08/2011
08:00
Pubblicità

Last minute in agenzia di viaggi. Una combinazione inedita per il mercato tedesco che, storicamente, ha sempre preferito la prenotazione anticipata. Tra crisi economica e maltempo, i vacanzieri tedeschi hanno rimosso l'idea di vacanze entro i confini nazionali optando, invece, per i lidi mediterranei. Le adv della Germania hanno così visto aumentare le richieste per il Sud Europa, con prenotazioni cresciute del 9,6% solo nel mese di luglio, per un'impennata dei ricavi estivi dell'11,3%. Oltre il 60% delle vendite di luglio riguardavano partenze per lo stesso mese o per agosto, spostando così i tempi di prenotazione tra 15 e 30 giorni. La propensione per l'early booking dei tedeschi, però, si conferma per la stagione invernale: il restante 40% delle vendite di luglio, infatti, ha interessato soggiorni per la stagione winter 2011-2012. Un'indagine condotta da Tats su un campione di 2.500 agenzie ha confermato la tendenza, con una crescita del 15,9% dell'advance booking per le vacanze del prossimo inverno.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook