Marsupio: "Non siamo qui per smaltire il prodotto dei t.o."

di Silvia De Bernardin
12/05/2014
10:47
Leggi anche: marsupio, Massimo Caravita

Indipendenza. Massimo Caravita ci tiene a sottolinearlo: è e rimane questa la parola chiave della strategia a lungo termine di Marsupio.

Pubblicità

L'occasione è la tredicesima edizione del Marsupio Day, il workshop b2b che si è tenuto lo scorso fine settimana a Bologna durante il quale le agenzie del network hanno potuto incontrare una cinquantina di fornitori. "Siamo un gruppo di acquisto indipendente di agenzie indipendenti e continuiamo ad agire secondo questa logica".

Il manager ha aggiunto: "Nell'integrazione verticale non troviamo validità. Se l'obiettivo è far fuori il magazzino dei fornitori calando il prodotto dall'alto sugli agenti, come sembra, non ci interessa. Meglio una struttura come la nostra nella quale è l'agenzia ha un ruolo forte perché è quella che dice al fornitore cosa vuole il cliente".

Il modello sul quale vuole continuare a puntare Marsupio è, piuttosto, quello delle alleanze orizzontali. Come quelle siglate nei mesi scorsi con Fespit e Achille Lauro Network. Due collaborazioni "che ci stanno dando buoni risultati perché ci hanno permesso di consolidare la nostra presenza in aree dove eravamo meno presenti". Al momento, sono circa 390 le agenzie affiliate a Marsupio.

L'obiettivo è "crescere in modo costante, ma non spasmodico", ha detto Caravita. In un momento delicato come quello attuale dal network le adv si aspettano, neanche a dirlo, un sostegno a performare meglio. Più margini, ma non solo. "Gli agenti ci chiedono soprattutto di creare delle partnership forti con fornitori che siano in grado di rispondere alle richieste dei loro clienti, indirizzate sempre più verso prodotti flessibili, complessi e relativi a nicchie di mercato segmentate. Ma gli adv domandano anche una revisione della politica contrattuale in termini di miglioramento dell'assistenza commerciale, in fase sia di pre sia di post vendita".

Leggi anche: marsupio, Massimo Caravita

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook