Iorio, Federturismo: "Estate positiva, il Governo sostenga le imprese"

03/09/2015
11:26
 

L’estate 2015 registrerà un aumento del 3 per cento dei flussi internazionali rispetto al 2014.

Pubblicità

Lo dice Renzo Iorio, presidente di Federturismo, che attribuisce il merito dell’incremento al richiamo di Expo, in particolare per i flussi provenienti da Usa, Germania e Gran Bretagna. Buone sono anche le aspettative per il mese di settembre, per il quale si stima una crescita del 6-7 per cento rispetto al 2014, con le città d’arte in primo piano.

"Sono dati incoraggianti che testimoniano con soddisfazione il costante alto gradimento da parte dei turisti stranieri per il nostro Paese, ma che per essere mantenuti richiedono adesso politiche di promozione Paese innovative e durature – dice Iorio -. Il buon andamento del settore turistico è determinante per la crescita anche della produzione industriale, oltre che dell’occupazione, è quindi importante, conclude Iorio, che il Governo intervenga a sostegno delle imprese turistiche attraverso un programma di medio/lungo periodo che favorisca investimenti e riduca il carico fiscale per lavoratori e imprese".

Allo stesso tempo, Iorio sottolinea come sia importante contrastare le ‘zone grigie’ che riguardano le locazioni turistiche di appartamenti senza alcun rispetto delle regole. “Sono un danno per le strutture ricettive che, invece, sono sottoposte ad un gran numero di adempimenti amministrativi, di sicurezza e fiscali”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook