Arkus Network: dopo il Palermo,
turismo verso i 200 milioni

09/05/2019
09:23
Leggi anche: Palermo

Il nuovo Palermo Calcio firmato Arkus Network si è ufficialmente presentato al Mondello Palace Hotel di Palermo. Una conferenza stampa di un’ora e mezza per definire i punti chiave dell’operazione conclusa da Sporting Network, società controllata da Arkus che ne detiene il 50 per cento e che in futuro verrà utilizzata “anche per altre acquisizioni in campo sportivo e ricettivo”.

Pubblicità

Investitori privati in arrivo
Come riportato dal Giornale di Sicilia, Walter Tuttolomondo, presidente del cda di Arkus, ha commentato l’acquisizione del Palermo richiamandosi a un “mix di motivazioni imprenditoriali e affettive”.
A presiedere Sporting Network Vincenzo Macaione: “Oggi conclamiamo ufficialmente una nuova era del Palermo Calcio.  I terzi investitori saranno sia privati che istituzionali”.

Ripianamento dei debiti
Fa eco il patron di Arkus, Salvatore Tuttolomondo, cfo di Arkus"Sono stato attratto dalle vicende del Palermo lo scorso dicembre. Fin da allora avevamo iniziato a pensare alle acquisizioni di natura sportiva.  Daniela De Angeli ha mantenuto in vita il Palermo calcio ed è apprezzata nell’ambito della Federazione. E’ e resta il nostro direttore amministrativo.  Siamo un gruppo imprenditoriale ormai alla terza generazione. Oltre ai cinque milioni che ci siamo impegnati di versare, entro il 3 giugno ripianeremo tutti i debiti del club, stiamo già mettendo 10 milioni di euro con le nostre forze".

Verso i 200 milioni nel turismo
Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Salvatore Tuttolomondo ha quindi fatto il punto sulle attività turistiche del gruppo: “Al 31 dicembre scorso le attività turistiche hanno fatturato 96 milioni. Nelle previsioni puntiamo  di arrivare a 150 milioni nel 2019. Il trend di crescita ci dovrebbe portare nel 2020 a 200 milioni. Non abbiamo mai lasciato passeggeri a terra, mi riferisco alla recente polemica. Nel complesso, tra le varie aziende, superiamo abbondantemente i 100 milioni di fatturato”.
Le ultime mosse di Arkus potrebbero preludere a nuovi passi in direzione di acquisizioni turistiche: Arkus non ha mai fatto mistero che manchi ancora qualche tassello in tal senzo. In attesa di conoscere quale saranno gli sviluppi sul fronte de I Viaggi di Atlantide.

Leggi anche: Palermo

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook