Il commento del direttore

Remo Vangelista, Direttore TTG Italia

Quella coppia
in agenzia

10/07/2020
08:02
 

A forza di sentire dire che le agenzie sono chiuse uno si stupisce di tutto. Pomeriggio d’estate, provincia di Torino.
Una coppia (abbastanza giovane) esce da un’agenzia di viaggi con cataloghi in mano. Come i cataloghi?
Ma non avevano detto che non servivano più? Sono entrati veramente in agenzia ?

Uno del settore inizia a farsi mille domande mentre questi signori a voce alta si dicono pronti a tornare in adv (chissà se prenoteranno).

Discorsi vecchi e di un tempo, ma il Covid19 deve aver fermato tutto e tutti. In alcuni casi siamo stati proiettati indietro di 10 anni. Lo sguardo del mestiere (senza ficcanasare) fa capire che si tratta di un catalogo Mare Italia.

Tanto oggi o vai in Italia o ti rimane poco. In attesa che qualcuno si decida a definire bene e dove si può andare e soprattutto quando.

Ma la discussione della coppia torinese fa capire che torneranno in agenzia. Per prenotare si spera (lo ribadiamo).
Un minuscolo segnale che il mondo della distribuzione esiste e resiste. Malgrado tutto. Tra Governi che neppure conoscono l’esistenza delle agenzie e  tour operator che rinnegano tutte le loro intenzioni 'solo web' o quasi (basta leggere certe comunicazioni di qualche mese fa, non secoli). Si torna indietro signori. E purtroppo non andrà tutto bene. Ma a qualcosa bisogna provare a credere.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook