TTGITALIA SEZIONI

Le spiagge diventano green

14/05/2019
10:35
Roma, Rimini e i lidi pugliesi: l'ecosostenibilità ambientale si traduce in legge
Leggi anche: Mare Italia

Anche i lidi si tingono di verde. Le pratiche ecosostenibili sono approdate già da tempo sulle nostre spiagge, ma ora le scelte che vanno verso una maggiore sostenibilità ambientale diventano legge.

I consigli della Raggi
È il caso della nuova ordinanza balneare firmata nei giorni scorsi dalla sindaca di Roma Virginia Raggi sulla riduzione della plastica monouso “fino alla sua completa eliminazione” nelle spiagge di Roma. Si tratta, per ora, non di un vero e proprio divieto, bensì di una raccomandazione che rappresenta, però, l’inizio del percorso verso il bando della plastica usa e getta entro il 2021, come stabilito da una direttiva comunitaria che entrerà in vigore il primo gennaio di quell’anno.

Associato a questo tema c’è anche quello della lotta al fumo: anche in questo caso l’ordinanza non vieta di fumare in spiaggia, ma raccomanda di non farlo vicino a donne in gravidanza e bambini, ricordando anche di gettare i mozziconi nei raccoglitori.

La mossa di Rimini
Anche Rimini bandisce plastica e sigarette da tutte le sue spiagge. Nell’ordinanza balneare di quest’anno, infatti, lungo tutta la spiaggia, ma solo su parte della battigia, ci sarà il divieto totale di fumo. Inoltre il sindaco Gnassi ha deciso di proibire agli stabilimenti balneari, a partire dal primo luglio, la distribuzione di bicchieri monouso e cannucce, che saranno consentiti solo se composti in materiale biodegradabile.

La Puglia anticipa l’Ue
Plastica vietata anche in tutte le spiagge della Puglia: “Siamo la prima regione in Italia a rinunciare alla plastica per salvare la bellezza del nostro mare” osserva l'assessore regionale al Demanio marittimo Raffaele Piemontese, specificando come con l’ordinanza balneare la Puglia anticipi di due anni l’attuazione della direttiva comunitaria: “Un bel traguardo - commenta ancora l’assessore - per spiagge sempre più sostenibili dal punto di vista ambientale”.

Leggi anche: Mare Italia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook