J Hotel, inaugurato
l’albergo della Juve.
Chiellini: “Ringrazio
Nardo Filippetti”

20/11/2019
10:44
 

Inizia ufficialmente l’avventura del J Hotel. Dopo aver aperto le sue porte a calciatori e tifosi alla fine di agosto, il primo albergo del team bianconero, gestito dalla società B&W Nest S.r.l. con la partecipazione al 60% della Lindbergh Hotels S.r.l. di Nardo Filippetti e al 40% di Juventus Football Club S.p.A., è stato inaugurato ieri sera, alla presenza del capitano della squadra Giorgio Chiellini e del vicepresidente Pavel Nedved.  

Pubblicità

L'albergo
Situato nel cuore del J Village, accanto allo Juventus Stadium di Torino, al suo interno conta 138 camere suddivise in 5 tipologie: Confort, Deluxe, Executive, J|Executive e Suite, a cui si aggiungono le camere dedicate alla squadra, un centro congressi con 5 sale meeting modulari, zona living e ristorante.

“Voglio ringraziare il cavalier Filippetti e, a nome di tutti, il vice presidente Pavel Nedved – ha dichiarato Chiellini -, perché questo è un salto di qualità importante. Si è aggiunto un nuovo tassello nella nostra casa. È un tassello che precede altri che verranno nei prossimi anni”.

La cucina
Presente alla serata anche lo chef stellato Davide Scabin, a cui è stata affidata la guida della cucina della struttura. “La mia cucina cosa ha in comune con la Juventus? È vincente! - ha dichiarato al Corriere.it -. La mia proposta è semplice, eleganza contadina in un ambiente moderno e contemporaneo".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook