Indicatori al rialzo per il Gruppo Orient-Express Hotels

di Stefania Galvan
04/08/2011
09:43
Leggi anche: Orient-Express Hotels
Pubblicità

Forte balzo in avanti per il Gruppo Orient-Express Hotels, che ha chiuso il secondo trimestre con entrate totali pari a 177,4 milioni di dollari, il 23% in più rispetto all'analogo periodo del 2010. Per quanto riguarda gli hotel di proprietà, le entrate sono aumentate del 25% a 145,2 milioni di dollari. "È un momento estremamente positivo per il mercato dei viaggi di lusso - commenta Bob Lovejoy, chairman e ceo ad interim del gruppo - e i risultati sono positivi non solo per i nostri hotel, ma anche per i nostri treni, le crociere e gli altri asset. Particolarmente positive le nostre performance sui mercati europei, soprattutto per i nostri hotel italiani". L'ebitda è salito del 28%, a 41,1 milioni di dollari. Tra i nuovi progetit l'apertura, nell'estate 2012, di Palacio Nazarenas, un all suite di 55 unità abitative a Cuzco, in Perù. Il primo agosto il gruppo ha anche venduto l'Hôtel de la Cité, a Carcassonne, per 9 milioni di euro.

Leggi anche: Orient-Express Hotels

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook