Palmucci, Aica: "Ripresa rinviata al 2014"

di Amina D'Addario
17/10/2013
14:02
Leggi anche: Giorgio Palmucci, Aica, TTG2013

Cala ancora, e per il terzo anno consecutivo, l'apporto del segmento leisure tricolore nel bilancio del settore alberghiero della Penisola.

Pubblicità

A rilevarlo è Giorgio Palmucci, presidente di Aica Confindustria (nella foto), sottolineando allo stesso tempo lo stallo delle tariffe alberghiere. "Il viaggiatore italiano è ancora in attesa. Il segmento leisure - rileva il manager - è continuato a scendere per il terzo anno consecutivo, perdendo circa 5 punti percentuali rispetto allo scorso anno".

A frenare la risalita rimandandola al 2014, secondo Palmucci, l'orizzonte ancora incerto relativo al sistema di tassazione.

"L'inversione di tendenza ci sarà - prospetta - solo quando l'Imu verrà cancellata e non solo sostituita da altre tasse".

Intanto a tenere in alto il bilancio della stagione estiva sono stati, rileva Palmucci, gli arrivi degli stranieri "stabilmente in crescita".

Leggi anche: Giorgio Palmucci, Aica, TTG2013

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook