Se la fattura elettronica danneggia lo shopping tax free

04/10/2018
14:26
Leggi anche: Fattura elettronica

La fattura elettronica diventerà obbligatoria per tutti a partire dal nuovo anno, ma dallo scorso 1° settembre è già entrata in vigore per gli acquisti tax free.

Pubblicità

Una decisione che, spiega Sara Bernabé, country manager in Italia di Planet, società di fornitura di servizi di pagamento e tecnologici, potrebbe però danneggiare le piccole medie imprese: "Il 50% del mercato italiano secondo le nostre stime non è ancora pronto: era stata chiesta al Governo una proroga di tre mesi ma non è stata concessa".

Oriana Davini
La fatturazione elettronica, infatti, implica la trasmissione in tempo reale dei dati a Otello 2.0, il server del Servizio Dogana: "Ciò significa che tutti i retailer devono essere non solo online ma anche accreditati sul portale della Dogana, una procedura però piuttosto lunga ed elaborata".

I grandi gruppi e i colossi dello shopping, ovviamente, "sono già pronti: ma i piccoli artigiani?". Il rischio è che l'obbligo di fattura elettronica, nel caso in cui non siano ancora in regola, "li porti ad applicare sconti, e quindi a erodere il proprio ricavo, oppure verso scenari peggiori".

Leggi anche: Fattura elettronica

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook