Friuli Venezia Giulia in ripresa, ma "servono nuovi servizi"

26/07/2019
14:24
Leggi anche: friuli venezia giulia

Il Friuli Venezia Giulia recupera posizioni. Dopo un maggio difficile a causa delle condizioni meteo avverse, le località regionali stanno recuperando terreno.Ma, avverte Paola Schneider, presidente di Federalberghi Fvg,  “Tanto in montagna, quanto al mare occorrono nuovi servizi e iniziative per consentire alle nostre località di crescere sotto il profilo dell'attrattività turistica. I trend di questa stagione estiva ci danno suggerimenti preziosi in tal senso. Nelle zone montane la ciclovia Alpe Adria sta offrendo grandissimi risultati a livello di fruizione, con decine di migliaia di persone che la percorrono ogni anno. Per sfruttarne il potenziale, però, occorrono ulteriori servizi: negli alberghi, per esempio, non possono mancare le piccole officine attrezzate per la riparazione. Lungo il percorso, invece, sarebbe auspicabile ci fosse qualche punto di ristoro in più”.

Pubblicità

Mare cattura - giovani
Sul fronte del mare, "Lignano, per esempio, stia diventando un luogo sempre più  a misura di giovani. Ecco che aperitivi trendy si possono rivelare vincenti anche per le strutture alberghiere e lo stesso vale per Grado e gli altri poli balneari del Friuli Venezia Giulia». Infine, la montagna: ”Secondo vari studi, a causa dei cambiamenti climatici planetari le temperature future saranno sempre più roventi. Ecco che allora le nostre montagne possono diventare una meta sempre più ambita per chi cerca sollievo alla calura cittadina”.

Leggi anche: friuli venezia giulia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook