La Sicilia mette in campo 75 milioni per le aziende

16/10/2020
15:29
 

Si chiama ‘See Sicily’ la nuova iniziativa lanciata dalla Giunta della Regione Siciliana e dall’Assessorato regionale dello Sport, del Turismo e dello Spettacolo, che prevede l’investimento di 75 milioni di euro per acquistare notti in alberghi, B&B, agriturismi, villaggi, residence e servizi da agenzie di viaggi, tour operator e guide turistiche con cui realizzare voucher da regalare agli ospiti.

Pubblicità

I voucher saranno messi a disposizione dei turisti che garantiranno almeno 3 giorni di permanenza in Sicilia e potranno essere usati, ad esempio, per usufruire gratuitamente di una notte in più di pernottamento nelle strutture ricettive, oppure biglietti di ingresso ai musei o escursioni e visite guidate, dalle gite alle pendici dell'Etna fino alle immersioni subacquee in compagnia di esperti di diving.

“È il nostro modo di sostenere il turismo nell’isola – dice l’assessore al Turismo della Regione Siciliana, Manlio Messina -: così incentiviamo i turisti a venire in Sicilia e nello stesso tempo immettiamo liquidità nelle casse degli operatori turistici, cosa di cui hanno estrema necessità”. Il tema è pesante, ma è ben chiaro a Messina: “In cerca di liquidità, un imprenditore finisce per rivolgersi a chiunque, e noi non possiamo permettere che le nostre aziende finiscano in mano a chi in questo momento ha soldi, sottraendole ai loro proprietari”.

Purtroppo, racconta l’assessore, anche in Sicilia cominciano ad arrivare notizie di aziende del turismo costrette a chiudere. “E questo anche se agosto ha tenuto – dice -. Ma da marzo a luglio il nostro turismo ha comunque perso fino al 90% di flussi e incassi”.

Per questo, senza voler fare polemiche, Messina dice chiaramente cosa il Governo dovrebbe mettere in campo oggi: “Servono aiuti a fondo perduto per tutta la filiera, perché se è vero che la ripresa arriverà appena ci sarà nuovamente la possibilità di viaggiare, bisogna dare alle imprese la possibilità di arrivare vive a quell’appuntamento”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook