L'Umbria si promuove sul mercato di Israele

di Lino vuotto
21/01/2010
17:31
Leggi anche: umbria, stefano cimicchi
Pubblicità

L'Umbria cerca nuove opportunità per promuoversi a livello internazionale. In quest'ottica farà il suo ingresso nel mercato di Israele. A marzo organizzerà per gli operatori umbri un seminario sulle tradizioni e la cultura ebraica e successivamente un educational con t.o. israeliani. "Questa azione - spiega Stefano Cimicchi, amministratore unico Apt Umbria - è parte di un progetto più ampio per la creazione di un prodotto turistico che coinvolga Assisi, Roma, Santiago de Compostela e Gerusalemme". La promozione della regione in Italia comincerà già tra poche settimane, dal 3 al 5 febbraio, con "L'Umbria a Milano". La stessa iniziativa si ripeterà in Lazio, Puglia e Campania. È anche in via di ultimazione il portale della Strada San Francesco, mentre tutta l'offerta dei club di prodotto da quest'anno verrà presentata in un unico sito web. In estate le date dei due grandi festival regionali, quello di Spoleto e l'Umbria jazz non si sovrapporranno più ma si passeranno il testimone. Nel 2010 la regione punterà ancora sugli sport outdoor e su proposte di turismo verde e ambientale.

Leggi anche: umbria, stefano cimicchi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook