Egitto, ente e ministero al lavoro per la revoca dello sconsiglio su Sharm

03/09/2013
15:55
Leggi anche: Mar Rosso, Egitto

"Stiamo facendo tutto il possibile affinché la Farnesina revochi lo sconsiglio diffuso il 16 agosto scorso riguardo i viaggi in Egitto".

Pubblicità

Il Ministro del Turismo Egiziano, l’Ambasciata e l’Ente del turismo egiziano moltiplicano gli sforzi per convincere l'opinione pubblica sull'assenza di pericolo per i turisti che scelgono la costa del Mar Rosso.

Dopo l'appello rivolto direttamente ai tour operator dal ministro del Paese Isham Zaazou (nella foto) tramite un video pubblicato su YouTube, lo stesso ministro incontrerà nei prossimi giorni i giornalisti di tutti i media nel corso del viaggio a Sharm El Sheikh, organizzato per loro dall'ente del turismo.

Obiettivo, ancora una volta, consentire ai rappresentanti di stampa, tv e radio di constatare con i loro occhi come il Mar Rosso sia tranquillo e sicuro per i viaggiatori: a questo punto, dicono i rappresentanti governativi, una sollecita revoca dello sconsiglio è di vitale importanza pe porre fine a una situazione che sta causando pesanti perdite economiche non solo al settore egiziano, ma anche ai tour operator e agenti di viaggi italiani.

Leggi anche: Mar Rosso, Egitto

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook