Il charter di nome Evelop nell’affare Barceló-Eden

di Lino Vuotto
28/03/2018
08:34
Leggi anche: Barceló, Eden Travel Group

Un tassello alla volta, piccoli pezzi di un puzzle che lentamente si sta componendo per delineare un quadro d’insieme di grande impatto. Al centro della scena continua a rimanere, inevitabilmente, il progetto di acquisizione di Eden Travel Group da parte del gruppo Barceló attraverso Ávoris.

Pubblicità

Se da una parte le trattative sembrano a uno stadio avanzato, dalla Spagna arriva un nuovo importante particolare: Evelop, la compagnia aerea del gruppo Ávoris, che controlla anche 630 agenzie di viaggi, si starebbe già muovendo all’interno della Penisola, da dove potrebbe iniziare a volare già a partire dalla fine di quest’anno oppure a inizio 2019.

Gli indizi
Secondo quanto riportato da Preferente.com, sono due i terreni sui quali si starebbero muovendo attualmente gli emissari della compagnia: il reperimento del personale di bordo e dei piloti e l’avvio dell’iter burocratico per l’ottenimento del Certificato di operatore aereo.

Rotta sui Caraibi
L’obiettivo sarebbe quello di coprire direttamente dagli aeroporti italiani le stesse rotte che vengono già effettuate dalla Spagna. E quindi Caraibi con Cuba, Repubblica Dominicana e Riviera Maya. Andando quindi a competere direttamente con i vettori charter di casa nostra, da Blue Panorama a Neos, all’interno del progetto di acquisizione di Eden.



Fondata nel 1914, Evelop conta attualmente di tre aerei A320 e A330 e un organico di 235 dipendenti.

Leggi anche: Barceló, Eden Travel Group

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook