P&O Cruises ha scelto: "La chiameremo Iona"

25/05/2018
13:57
 

Si chiamerà Iona la nuova nave di P&O Cruises che entrerà a far parte della flotta nel maggio 2020. Un nome non casuale, ma frutto di un grande concorso cui hanno partecipato oltre 30mila persone, che hanno suggerito via web il nome da dare alla nuova unità.

Pubblicità

Un nome che vuole celebrare la piccola Iona, l’isola scozzese lunga poco più di 5 km che appartiene all’arcipelago delle Ebridi Interne. "Siamo una nazione insulare - commenta il senior vice president di P&O Cruises, Paul Ludlow (nella foto) - e ci è sembrato opportuno evidenziare una delle nostre isole più importanti”.

Circondati dall'oceano
Fu infatti da Iona che partirono i primi missionari irlandesi, che iniziarono la conversione al Cristianesimo della Scozia pagana e di gran parte dell'Inghilterra del Nord.
“Durante la fase di progettazione - ha aggiunto Ludlow - eravamo consapevoli che stavamo costruendo una nave e non un hotel, e la bellezza intrinseca del mare, la vista delle coste e degli scali dovevano essere in primo piano e visibili il più possibile da tutte le aree della nave”.

Così come, per l’appunto, succede sull’isoletta, da dove l’oceano è sempre visibile, in qualsiasi punto ci si trovi.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook