Debutta in Italia il t.o. Kappa Viaggi
“Così rivoluzioneremo la vacanza”

20/09/2018
14:15
Leggi anche: Kappa Viaggi

Un nuovo modo di fare le vacanze, che scardina il concetto tradizionale di villaggio tutto incluso: con questa promessa KappaViaggi sbarca nel mercato italiano.

Pubblicità

Il brand del gruppo francese Versailles Voyages, di proprietà della holding NG Travel, ha un obiettivo ambizioso: "Cento milioni di euro di fatturato in Italia entro i prossimi 4 anni", annuncia Olivier Kervella, ceo di KG travel.

La strategia dell'operatore
Due sono i punti focali della strategia messa in campo dal t.o., quarto per dimensioni sul mercato francese: tecnologia e prodotto.

"Abbiamo sviluppato internamente dieci anni fa Air Fox - spiega Michele Mazzini, direttore commerciale di KappaViaggi (e un passato in Sabre come il ceo Kervella) -, il nostro motore di ricerca che ci permette di non lavorare coi charter, abbassando così di molto i rischi". Grazie a Air Fox, "ogni notte ci sono 45 milioni di interrogazioni che la mattina dopo si traducono per gli agenti di viaggi nelle migliori offerte aeree da abbinare ai nostri prodotti land".

Da qui la prima novità: "Scardiniamo la rigidità dei pacchetti villaggio con settimana secca: da noi si può partire e tornare quando si vuole, facendo anche solo tre notti, basta che ci sia il volo".

Il prodotto
L'altro perno della strategia è proprio il prodotto. KappaViaggi porterà in Italia, almeno per ora, due brand. Il promo è Kappa Club, rivolto al target up level con 19 strutture 4 e 5 cinque stelle in 17 destinazioni nel mondo e formula all inclusive. Il secondo è Coralia Club, marchio dedicato a chi cerca soprattutto il rapporto qualità prezzo, con strutture 3 e 4 stelle sempre in formula tutto incluso. In tutti i club commercializzati in Italia sarà aggiunta l'animazione in italiano.

"Nei nostri Kappa Club - sottolinea Mazzini - spingiamo i clienti a uscire dal villaggio: nei pacchetti sono inclusi anche i Momenti Kappa, plus che vanno dalle cene con gli abitanti del posto alla notte nel deserto o autisti locali a disposizione".

Entro l'inverno 2019 verranno aggiunti 12 nuovi Kappa Club, soprattutto in destinazioni di lungo raggio.

Il ruolo delle agenzie di viaggi
L'attività sulle agenzie italiane partirà in questi giorni grazie a un team di promoter interni che visiteranno di persona i punti vendita. "Abbiamo appena siglato un contratto con il gruppo Bluvacanze e a giorni firmeremo con altri tre network", anticipa il manager.

Per i dettaglianti è già a disposizione la piattaforma di booking in italiano e il servizio di prenotazione telefonico con operatori italiani che rispondono da Nizza.

Leggi anche: Kappa Viaggi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook