Dodici mesi
di turismo:
arriva TTG
Yearbook 2019

13/12/2019
08:30
 

Di annate impegnative si parla ormai da tempo in ambito turistico, ma il 2019 si è rivelato particolarmente sfidante sotto diversi punti di vista. A cominciare dalla debacle di un gruppo che ha fatto la storia come Thomas Cook e cui effetti, malgrado i commenti affrettati, si stanno in realtà facendo sentire anche sul nostro mercato.

Pubblicità

È questo uno dei temi di TTG Yearbook 2019: il prossimo numero del magazine, in distribuzione e online da lunedì 16 dicembre, sarà dedicato interamente a personaggi e temi dell'anno, con un approfondimento delle principali vicende sviluppatesi in Italia e all'estero.

Comparto aereo in difficoltà
Un anno che ha sancito il fallimento e la chiusura di diverse compagnie aeree, che ha evidenziato lo stallo della questione Alitalia e che ha portato alla ribalta il caso del ritiro dal mercato del B737 Max. Ma che ha anche segnato la riscossa dell'Egitto, capitanata dal Mar Rosso, che ha inevitabilmente creato timori di una guerra al prezzo più basso che in realtà almeno per ora si è riusciti a evitare.

Effetto Mar Rosso
L'effetto Mar Rosso ha allungato le sue spire sulle altre destinazioni competitor del Mediterraneo - Italia compresa - riducendo i volumi di passeggeri che hanno scelto Grecia e Spagna per le vacanze estive.

Sotto i riflettori anche l'annosa questione delle garanzie che operatori e agenzie devono assicurare al cliente finale e in questo caso la vicenda di Metamondo è stata emblematica.

Il 2019 ha sancito anche la crescita dei network, che hanno innovato e potenziato gli strumenti a disposizione degli associati.

In buona sostanza, si è trattato di un anno impegnativo, al termine del quale tuttavia gli operatori intravedono una nuova luce che potrebbe portare a un maggiore equilibrio sul nostro mercato.


TTG Yearbook 2019 sarà sfogliabile anche online con la digital edition a questo link


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook